OBIETTIVI

    Nato in seno al Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Malta 2007 – 2013, il progetto LITHOS sposa l’obiettivo di “Sostenere la ricerca e l’innovazione per favorire percorsi di sviluppo sostenibile” attraverso la creazione di una struttura stabile di cooperazione di livello internazionale volta, da una parte, alla definizione di una innovativa metodologia d’intervento comune per lo studio e il restauro del patrimonio architettonico che fa uso di pietra a vista, e, dall’altra, alla sperimentazione di tecniche costruttive sostenibili per le nuove realizzazioni.

    Il progetto si prefigge anche l’obiettivo di trasferire competenze specialistiche e diffondere i temi legati alla stereotomia favorendo così il miglioramento dell'imprenditorialità. L’innovazione delle PMI del settore avverrà attraverso il consolidamento del know-how di maestranze specializzate sia nel restauro, sia nella realizzazione di nuove architetture con elevata sostenibilità ambientale, esportabili nei Paesi del bacino del Mediterraneo.

    L’iniziativa contribuirà alla conservazione ed alla valorizzazione del patrimonio architettonico esistente nelle aree interessate, con evidenti ricadute anche nella sfera turistica.

    IL PROGETTO         AZIONI